Dal 15 al 17 dicembre 2016, l’associazione RENA, ospite del Progetto Manifattura e con la collaborazione di Climalia e Geoadaptive, organizza a Rovereto (TN) tre giorni di “scuola di resilienza”.

 

L’evento, volto alla costruzione e alla riprogettazione delle comunità locali sul territorio italiano, verrà suddiviso in 4 sessioni di lavoro distribuite nei tre giorni. Le aree di trattazione saranno le seguenti: policy del design e della resilienza, strumenti finanziari e policy legacy, pianificazione urbana e delle infrastrutture e resilienza nel contesto finanziario.

 

Per partecipare all’evento non è necessario effettuare alcun tipo di registrazione ma semplicemente recarsi a Rovereto e non perdere questa straordinaria opportunità!

 

Per maggiori informazioni visita la pagina dell’evento

 

Informazioni di contatto:

Associazione RENA

Via Potenziani, 10, 02100 – Rieti (RI)

P.IVA/CF 90054710570

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

 

L’UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia nato nel 1946, è l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. L’UNICEF promuove i diritti e il benessere di bambini e adolescenti senza alcune esclusione.

Insieme ai nostri partner lavora in 190 paesi e territori per trasformare questo impegno in azioni concrete per tutti i bambini e gli adolescenti, in particolare per i più vulnerabili e gli esclusi, sempre e ovunque nel mondo.

I programmi dell’UNICEF riguardano la salute, l'istruzione, il diritto al gioco, la lotta al lavoro minorile e agli abusi di ogni forma e tipo, il recupero di bambini e bambine soldato, indipendentemente dal paese in cui vivono, nelle emergenze, nelle guerre e nelle catastrofi naturali.

L'UNICEF per difendere e promuovere i diritti dei bambini e dei ragazzi ha uno strumento, una bussola che orienta tutta la mission: la Convezione sui diritti dell'Infanzia, approvata dall'Assemblea Generale ONU nel 1989. Si tratta del  primo  e  unico trattato internazionale, universale e multilaterale  sui  diritti  umani,  che affronta in maniera specifica il tema dei  diritti  e  delle  libertà  delle  persone al di sotto dei 18 anni.

Le azioni condotte prendono la forma di programmi finanziati o co-finanziati, partenariati, campagne informative, azioni di advocacy presso le istituzioni internazionali e i governi perché la questione dei minori non venga mai abbandonata. Si tratta di un lungo lavoro che richiede un presidio costante ovunque. Anche nel nostro paese. 

Il 19 giugno del 1974 nasce il Comitato italiano per l’UNICEF con l’obiettivo di raccogliere fondi nel nostro paese da destinare ai programmi nei paesi in via di sviluppo e al contempo rafforzare l’azione dell’UNICEF in Italia.  

Quest’anno, in prossimità del periodo natalizio, anche tu potresti sostenere l’UNICEF per scrivere insieme una “storia bellissima”, regalando un Natale migliore a tanti bambini nel mondo!

La campagna richiede un piccolo contributo da parte tua per un grande risultato: basta un semplice sms da cellulare o una chiamata da rete fissa al numero 45566 e potrai donare 2 o 5 euro, che si trasformeranno in interventi salvavita per i bambini del mondo.

Guarda il video

Con questa iniziativa  puoi fare la differenza nella vita dei bambini, un obiettivo nobile e straordinario, un contributo reale per il cambiamento e per un mondo in cui ogni bambino viva sano, protetto e libero.

Se poi sei interessato a partecipare in maniera attiva al lavoro, UNICEF propone il programma YOUNICEF per giovani volontari in Italia e Internship internazionali

 

A cura di Marco Berardini

 

Sei uno studente laureato e interessato ad approfondire il tema dei diritti umani? L’università del Sussex ti offre la possibilità di candidarti per un dottorato di ricerca sul campo e di potenziare la tua carriera. Non perdere questa straordinaria opportunità!

 

Per altre opportunità simili, visita la sezione Formazione

 

Ente: L’Università del Sussex è un’istituzione chiave nella ricerca e nella formazione accademica. Fondata nel 1960, è ubicata in una località vicino Brighton nel sud dell’Inghilterra. La sua attività principale si incentra sulla ricerca come dimostrato dai dati e dalle statistiche del 2014 secondo le quali oltre il 75 per cento dell’attività di ricerca dell’università è reputata eccellente e come una delle più prestigiose nel mondo in quanto a originalità, valore e accuratezza. L’università conta oltre 14000 studenti dei quali più di un terzo sono studenti già laureati. Inoltre, i valori portanti che hanno caratterizzato fin da sempre la formazione all’interno dell’istituzione accademica sono il pensiero creativo, la diversità culturale, lo stimolo intellettuale e la multidisciplinarietà 

 

Dove: Falmer, vicino Brighton, nel sud dell’Inghilterra

 

Destinatari: Tutti gli studenti laureati, interessati e in possesso dei prerequisiti richiesti

 

Quando: La durata varia a seconda della scelta effettuata tra Master of Philosophy o Dottorato di ricerca. Generalmente:

- un MPhil dura tre anni se a tempo pieno e quattro anni se part time. Questo tipo di master è meno specifico del dottorato di ricerca e il titolo finale conseguito è Master of Philosophy.

- un dottorato di ricerca dura quattro anni se a tempo pieno e sei anni se part time

 

Scadenza: Anche le scadenze variano a seconda del periodo scelto per l’inizio del corso post-laurea e del periodo di apertura delle registrazioni che sono tre durante l’anno:

- dicembre per la sessione di gennaio  

- aprile per la sessione di maggio

- primi di settembre per la sessione di settembre

 

Descrizione dell’offerta: I candidati saranno coinvolti nella ricerca inerente all’area dei diritti umani superando l’approccio strettamente giuridico, lavorando con esperti di facoltà e indagando sulle dinamiche umane alla base di alcuni processi come la povertà, la violenza, le questioni identitarie, la globalizzazione e l’emergenza di forme di governance globali. Inoltre, i candidati potranno usufruire in maniera ottimale del contesto accademico e di un ambiente fortemente internazionale durante lo svolgimento delle varie attività

 

Requisiti: I candidati dovranno rispettare i seguenti requisiti:

- una laurea specialistica in una disciplina relativa all’area di ricerca sui diritti umani. Inoltre, è necessario che i candidati mandino una bozza di proposta di ricerca (di quattro o cinque pagine) che indichi la natura, gli obiettivi e le motivazioni principali alla base del progetto di ricerca

- un punteggio finale nel test IELTS di 6.5 con un punteggio ottenuto di minimo 6 in ogni sezione

 

Costi/retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: I candidati possono fare domanda per un massimo di tre programmi post-laurea. Se si intende presentare più di una candidatura, è necessario inviare una proposta di ricerca specifica ad ogni area di studio per cui si presenta la candidatura. Occorre, inoltre, inviare i seguenti documenti durante la presentazione della propria domanda:

- Proposta di ricerca

- Certificato di laurea triennale o specialistica (se disponibili)

- Due referenze accademiche (una delle referenze deve provenire dall’ultima università frequentata in ordine cronologico)

- CV

Se il certificato di laurea da presentare non è scritto in lingua inglese, i candidati dovranno provvedere ad inviarne una copia tradotta in inglese corretto. Qualora i candidati siano studenti internazionali interessati ad un programma di scienze o ingegneria, sarà necessaria l’approvazione da parte del “Quadro accademico e tecnologico di approvazione” (ATAS nel corrispondente acronimo inglese)

 

Link utili:

 

Sito ufficiale dell’Università del Sussex

Pagina dell’offerta

Pagina di rinvio alle procedure generali per la candidatura

 

Contatti utili:

 

Research Student Administration Office  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+44 (0) 1273 876550

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sei un appassionato di multimedialità e vorresti approfondire lo studio sui diritti umani e la giustizia transazionale? Questa è l’occasione giusta: candidati ora per uno stage presso l’International Centre for Transitional Justice di New York!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali 

 

Ente: L’International Centre for Transitional Justice è un’organizzazione internazionale no profit fondata nel 2001, specializzata nel campo della giustizia transizionale e che lavora per facilitare le transizioni politiche e democratiche all’interno di Stati caratterizzati da violazioni massicce dei diritti umani. L’attività principale dell’organizzazione attraverso cui essa cerca di raggiungere il suo obiettivo è costruire una rete di fiducia e di partecipazione politica nelle istituzioni statali garanti del rispetto dei diritti umani, assistendo e supportando i vari gruppi interni alla società civile nell’individuare responsabilità e valutare misure di giudizio e di condanna nei confronti dei crimini e degli abusi commessi

 

Dove: New York

 

Destinatari: L’offerta è rivolta a tutti coloro che sono interessati e che sono in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: 12 settimane approssimativamente con un impegno settimanale variabile dalle 10 alle 20 ore

 

Scadenza: Aperta e ciclica ad inizio del trimestre autunnale di ogni anno accademico

 

Descrizione dell'offerta: Lo stagista nel settore multimediale acquisirà esperienza pratica sul campo, in quanto parte di una squadra di lavoro dinamica e dedita all’ambito comunicazione che si occuperà di produzione multimediale, progettazione e ricerca. Più specificamente, i compiti assegnati allo stagista saranno i seguenti:

- assistere nella produzione di materiale audio e video per i siti web dell’ICTJ

- contribuire alla ricerca e alla modifica di fotografie

- monitorare le notizie e la ricerca sui contenuti multimediali

- assistere nella produzione di report analitici

- assistere nella distribuzione e nella messa in onda di conferenze, seminari o altri eventi

- progettare il lavoro utilizzando Adobe Creative Suite

- partecipare agli eventi pubblici organizzati dall’ICTJ e ad eventi relativi al tema dei diritti umani per incrementare la propria conoscenza delle tendenze riscontrabili attualmente nella giustizia transizionale

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- avere una grande passione per lo storytelling multimediale e per i media online

- avere un forte interesse per la promozione della giustizia sociale e dei diritti umani

- avere una buona conoscenza del software di modifica di video e foto (Adobe Premiere e Photoshop)

- avere esperienza pregressa nella registrazione di video e audio

- avere eccellenti abilità di ricerca e di organizzazione

- avere una buona conoscenza di base di HTML e di Adobe Creative Suite costituirà un vantaggio

- avere un'ottima conoscenza della lingua spagnola costituirà un vantaggio

 

Documenti richiesti: I candidati dovranno presentare i documenti seguenti:

- CV

- lettera di presentazione in cui occorre che il candidato esprima le sue aspettative riguardo l’esperienza nell’ICTJ

- un video campione prodotto dal candidato  

 

Retribuzione: Non prevista

 

Guida all'application: Per presentare la domanda di candidatura è necessario inviare, entro la data stabilita, all’indirizzo riportato in basso (vedi Contatti Utili) i documenti indicati e specificare nell’oggetto della mail il codice COMMS MULTIMEDIA

 

Informazioni utili: E’ opportuno che, prima di candidarsi, gli studenti interessati, verifichino, tramite le istituzioni accademiche  di essere in grado di ricevere crediti accademici per questo stage. Inoltre, si consiglia la candidatura alla posizione ai candidati autorizzati a studiare negli Stati Uniti, immatricolati in un'università statunitense e che siano in possesso di un visto d’ingresso valido (documento VISA)

 

Link utili:

Sito ufficiale dell’ICTJ

Pagina dell’offerta

 

Contatti utili:

E-mail a cui inviare i documenti richiesti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

New York Office (Headquarters)

5 Hanover Square, 24th Floor

New York, NY 10004 USA

Tel: +1 917 637 3800

Fax: +1 917 637 3900

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Ti piacerebbe provare un’esperienza di stage nel settore network presso gli uffici di Mercedes Benz? Questa è l’occasione che non puoi perdere: candidati ora!

 

Per altre opportunità simili, visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

ENTEMercedes Benz è un marchio commerciale tedesco fra i più rinomati e importanti, fondato da Daimler e Benz nel 1926 e, nel tempo, utilizzato da varie aziende produttrici di automobili le cui denominazioni sono cambiate, evolvendosi nel corso degli anni. La sede attuale del marchio è Stoccarda, Germania. Sul territorio nazionale, dalla sua nascita nel 1973, il marchio Mercedes Benz ha venduto finora 1,5 milioni di vetture, registrando ogni anno un fatturato considerevole, grazie anche alla particolare attenzione data ai servizi per la clientela e alla rete di vendita e assistenza

 

DOVE: Roma

 

DESTINATARI: tutti coloro che sono interessati e in possesso dei requisiti richiesti

 

DURATA: 6 mesi

 

SCADENZA: non specificata

 

DESCRIZIONE DELL’OFFERTA: il tirocinio è mirato a far acquisire al candidato la metodologia e gli strumenti di analisi adeguati ai fini della direzione nel settore Retail Network Development, della gestione di performance commerciali, di concessionarie e officine autorizzate. Inoltre, il tirocinante all’interno del settore Network sarà chiamato a svolgere le seguenti attività:

- supporto ai membri del team nell’implementazione di strategie di sviluppo

- supporto e monitoraggio di performance e rischio economico, finanziario e commerciale

- supporto in ambito di analisi (geo-marketing, reporting sulla struttura delle reti MB sul territorio nazionale) e aggiornamento costante delle banche dati

- aggiornamento della documentazione per la vendita e il post-vendita

- supporto nella gestione ed organizzazione delle attività di risk management

- supporto nella gestione di relazioni e report connessi alle tematiche di competenza

 

REQUISITI: i candidati tirocinanti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

- una laurea in economia

- flessibilità

- precisione sul lavoro

- attenzione ai dettagli

- orientamento al risultato

Una precedente esperienza nel settore sarà un considerata positivamente nella selezione dei candidati

DOCUMENTI RICHIESTI: è sufficiente inviare online il proprio CV seguendo le modalità indicate

 

COSTI/RETRIBUZIONI: rimborso spese previsto

 

GUIDA ALL’APPLICATION: per presentare la candidatura, è sufficiente cliccare su “Invia CV” in basso alla pagina del bando e, successivamente, seguire le procedure indicate

 

INFORMAZIONI UTILI: l’esatta sede dello stage sarà in Via Giulio Vincenzo Bona, 110

 

LINK UTILI:

Sito ufficiale Mercedes-Benz

Pagina del bando

 

CONTATTI UTILI:

 

Mercedes-Benz Italia S.p.A.

A Daimler Company

Via Giulio Vincenzo Bona, 110

00156 Roma (RM) Italia

Tel. +39 06 4144 1

Fax +39 06 4121 9088

 

Numero verde: +800 77 44 11

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle 22,00



A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Se sei interessato a provare un’esperienza di stage come supporto all’Ufficio Vendite di Salmoraghi & Viganò, puoi farlo. Candidati ora e non perdere questa opportunità!

 

Per altre opportunità simili, visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

ENTE: Salmoraghi & Viganò è uno dei più importanti marchi italiani nell’ambito dell’ottica al dettaglio. Sul territorio nazionale conta più di 500 punti vendita diretti e in franchising attraverso cui l’azienda cerca di promuovere valori quali dinamismo, innovazione tecnologica dei prodotti e attenzione alle esigenze dei clienti. Tra le tante delle attività del marchio vi è quella di distribuire le marche più prestigiose nel panorama internazionale, influenzando notevolmente le tendenze di mercato.

 

DOVE: Milano

 

DESTINATARI: interessate e in possesso dei requisiti richiesti

 

QUANDO: non specificato

 

SCADENZA: non specificata

 

DESCRIZIONE DELL’OFFERTA: il candidato, con l’ausilio del Responsabile d’Ufficio e in continua collaborazione con la sezione commerciale, sarà chiamato a svolgere:

- analisi ed elaborazione dei dati di vendita

- progettazione di presentazioni per riunioni

- attività di reporting

- supporto alla rete commerciale

 

REQUISITI: i candidati ideali devono essere neolaureati brillanti in possesso di:

- laurea in ambito economico/statistico

- ottime capacità relazionali e di team working

- capacità di lavorare in autonomia e con precisione

 

DOCUMENTI RICHIESTI: per la candidatura, è necessario presentare il proprio CV con allegata una fototessera

 

COSTI/RETRIBUZIONI: non specificata

 

GUIDA ALL’APPLICATION: per candidarsi, cliccare su “Invia il tuo CV” in fondo alla pagina del bando e compilare il modulo come indicato

 

INFORMAZIONI UTILI: la seguente offerta è riservata ad entrambi i sessi.

è considerata un valore aggiunto ai fini della selezione un’ottima conoscenza del pacchetto Office, in particolare di Excel e Power Point. Per ulteriori informazioni, visitare il sito ufficiale dell’azienda

 

LINK UTILI:

Sito ufficiale di Salmoraghi & Viganò

Pagina del bando

 

CONTATTI UTILI:

Salmoiraghi & Viganò S.p.A.

Via Mecenate 90

20138 Milano

 Numero verde: 800882233

Attivo dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Sei uno studente neolaureato e interessato ad approfondire i tuoi studi economici, statistici o giuridici? Non perdere questa straordinaria opportunità di candidarti per sette borse di studio messe a concorso dalla Banca d’Italia!

 

Per altre opportunità simili, visitare la sezione Formazione

 

ENTE: La Banca d’Italia è l’istituzione bancaria principale su scala nazionale, appartenente all’Eurosistema e la cui attività è coordinata con quella delle altre banche nazionali europee mediante la Banca Centrale Europea. In qualità di organo del tutto indipendente, la sua funzione principale è garantire l’equilibrio macroeconomico, la stabilità monetaria e finanziaria del Paese. Inoltre, ad essa compete l’autorità sul Meccanismo di vigilanza unico e sul Meccanismo di risoluzione unico delle banche e delle società intermediarie

 

DOVE: Varie sedi sia in Italia che all’estero

 

DESTINATARI: Studenti neolaureati in possesso dei requisiti richiesti

 

QUANDO: Anno accademico 2018/2019

 

SCADENZA: 12 ottobre 2018, ore 16 (ora italiana)

 

DESCRIZIONE DELL’OFFERTAla Banca d'Italia mette a concorso borse di studio intitolate a Bonaldo Stringher, Giorgio Mortara e Donato Menichella destinate a neo-laureati che intendono perfezionare gli studi:

- nel campo dell'economia politica e della politica economica

- nel campo delle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all'analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione

-nel campo delle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico nonché degli impatti della regolamentazione sulle attività economiche

 

REQUISITI: La scelta dei corsi di perfezionamento dev’essere coerente con l’ambito tematico di riferimento della tipologia di borsa per la quale si concorre; una commissione apposita sarà incaricata di verificare tale requisito e di esaminare i candidati borsisti e garantire che questi rispettino i seguenti prerequisiti:

- cittadinanza italiano o di un paese membro dell’Unione Europea

- laurea specialistica o quadriennale con una votazione non inferiore a 110/110 presso un’università italiana

- ottima conoscenza della lingua straniere utilizzata nei corsi scelti per la borsa

 

DOCUMENTI RICHIESTI: Nel momento in cui il candidato presenta la domanda, è necessario che aggiunga ad essa i seguenti documenti in formato PDF:

- un documento in cui siano riportati il voto finale di laurea e i voti e la data degli esami sostenuti (con un indicazione degli esami sostenuti per conseguire la laurea triennale)

-  la tesi di laurea

- una sintesi della tesi di laurea (possibilmente non più di mille parole)

- la documentazione che attesti l’ottima conoscenza della lingua utilizzata nel corso scelto

- una o più lettere di referenze firmate da docenti universitari

- il curriculum vitae

- nel caso si siano sostenuti i “Graduate Record Examination” e il “Graduate Management Admission Test”, una documentazione attestante i risultati ottenuti

- eventuali lavori, scritti o pubblicazioni del candidato relativi ai campi tematici delle borse di studio

- un documento di riconoscimento valido

E’ opportuno, inoltre, che il candidato spieghi il programma degli studi e delle ricerche e definisca gli obiettivi e le finalità che si prefigge durante lo svolgimento del corso

 

COSTI/RETRIBUZIONI: Le tre tipologie di borse di studio offrono un finanziamento pari a 27.000 euro ripartiti in quattro rate per l’a.a 2018/2019

 

GUIDA ALLA DOMANDA: La domanda deve essere presentata improrogabilmente entro la scadenza indicata nella seguente modalità, ossia utilizzando l’applicazione disponibile sul sito ufficiale della Banca d’Italia (vedi voce Link Utili) e seguendo le istruzioni indicate

 

INFORMAZIONI UTILI: I vincitori della borsa di studio “Bonaldo Stringher” possono chiedere un rinnovamento del finanziamento anche per l’anno successivo. La Banca d’Italia può decretare se concederlo o meno a seconda del profitto conseguito. Inoltre, la Banca d’Italia può, a sua discrezione, selezionare 8 candidati vincenti per la prima borsa di studio e 6 candidati vincenti per la seconda e la terza meritevoli a tal punto da essere convocati alla prova d’esame per l’accesso all’area Manageriale/alte Professionalità; le borse di studio non sono cumulabili con altre forme di finanziamento simili; non sono ammesse altre procedure di invio della domanda di partecipazione al concorso se non quelle indicate.

Agli assegnatari delle borse di studio viene mandata comunicazione per iscritto; infine per tutti i candidati l’esito della selezione viene pubblicato sul sito internet della Banca d’Italia.

Per informazioni più dettagliate, consultare la pagina del bando (vedi Link Utili)

 

LINK UTILI:

Sito ufficiale Banca d’Italia

Pagina del bando

 

CONTATTI UTILI:

BANCA D'ITALIA

via Nazionale 91

00184 Roma

Tel: +39 06 47921

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




A cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE



L’associazione francese Sport et Citoyenneté, prima Think Tank europea creata nel settore dello sport cerca un responsabile dei progetti di ricerca
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Europa
 
Ente: Creata nel settembre 2007, l’associazione Sport et Citoyenneté è l'unica think tank europea dedicato allo studio dell'impatto sociale dello sport. Essa fornisce uno spazio di riflessione e di proposta per rendere efficaci le politiche sportive. L'associazione si propone di promuovere i valori fondamentali dello sport nella società collaborando con il governo, il settore delle imprese, della società civile e dei media
 
Dove: Angers, Francia
 
Destinatari: Giovani interessati ad approfondire le tematiche riguardo l’impatto sociale dello sport
 
Durata: Un anno 
 
Scadenza: Non specificato
 
Descrizione dell’offerta: L'Associazione Sport et Citoyenneté è alla ricerca di un responsabile di progetto di ricerca. Questa persona supporterà l’associazione sulla consulenza e sul lobbying in materia di diritto dello sport, inoltre provvederà alla predisposizione e al monitoraggio di progetti a livello europeo nonché alla gestione quotidiana delle attività dell'associazione
 
Requisiti: Il candidato ideale deve
-essere studente in materia di diritto
-avere un francese e un inglese ottimi
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae e lettere di motivazione
 
Retribuzioni: Non specificato
 
Guida all’application: Per candidarsi inviare i documenti di cui sopra al seguente indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: L’Associazione pubblica una rivista trimestrale che apre un dibattito sul tema del ruolo che lo sport svolge all’interno della società parlando in particolare di salute, diritto sportivo, inclusione sociale, l'etica e l'economia nello sport, il volontariato e la cittadinanza attiva, la governance, l'identità europea, i valori, e il dialogo sociale
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Barbara Conin
Tel : 02 41 36 2196
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Vittorio Borsa,
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
Il Comitato Leonardo, associazione che promuove il "made in Italy" nel mondo, assegna premi di laurea in 12 diversi settori
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione
 
Ente: Il Comitato Leonardo è nato nel 1993 su iniziativa comune di Confindustria, dell’ICE e di un gruppo d’imprenditori e uomini di cultura, tra i quali Gianni Agnelli e Sergio Pininfarina, con l’obiettivo di promuovere ed affermare la “Qualità Italia” nel mondo. Il nome di Leonardo, non a caso, riporta alla magica alchimia tra arte, scienza e tecnologia: tre forme d’espressione della capacità intellettuale dell’uomo che riflettono il successo del nostro Paese a livello internazionale. Il Comitato associa 158 personalità tra imprenditori, artisti, scienziati e uomini di cultura, desiderosi di condividere quest’obiettivo di valorizzazione dell’Italia e della sua originalità attraverso la realizzazione di eventi di alto profilo culturale ed economico. Nella sua attività il Comitato Leonardo ricorre alla collaborazione di tutti gli Organi Istituzionali che sono preposti alla promozione delle aziende italiane all’estero e alla loro internazionalizzazione. Ne fanno parte – inoltre – le più alte cariche dello Stato tra cui il Presidente del Consiglio dei Ministri, il Ministro degli Affari Esteri, il Ministro dello Sviluppo Economico e il Ministro per i Beni e le Attività Culturali
 
Dove: Roma
 
Durata del tirocinio: 6 mesi
 
Destinatari: Giovani neolaureati
 
Scadenza: 6 novembre 2018
 
Descrizione dell’offerta: Riparte l’iniziativa Premi di Laurea promossa dal Comitato Leonardo che premia ogni anno le migliori tesi sull’eccellenza del “Made in Italy” in diversi settori: dallo sport alla sostenibilità, dalla moda alla nautica, dal design del gioiello alla meccanica fino alla valorizzazione e internazionalizzazione delle imprese italiane. Per l’edizione 2016 sono stati indetti 10 bandi per l’assegnazione di altrettanti Premi di Laurea concessi da prestigiose aziende italiane. In palio 9 borse di studio di importo pari a 3.000 euro e 3 tirocini formativi di 6 mesi offerti da Simest SpA, Fondazione Manlio Masi e Bonfiglioli Riduttori SpA presso le loro sedi
 
Requisiti: Per partecipare bisogna aver conseguito una laurea in uno dei settori previsti dai 12 bandi
 
Documenti richiesti: modulo di domanda da scaricare dalla pagina dell’offerta
 
Retribuzioni: In palio 8 borse di studio dal valore di 3000 Euro ciascuna e 4 tirocini retribuiti
 
Guida all'application: Per partecipare al concorso bisogna scaricare il modulo della domanda di partecipazione qui e allegare la tesi di laurea e l'abstract. Maggiori informazioni nei singoli bandi.
 
Informazioni utili: La premiazione avrà luogo presso il Palazzo del Quirinale nel corso della prossima cerimonia di conferimento dei Premi Leonardo, alla presenza del Presidente della Repubblica
 
Link utili:
 
 
Contatti utili:
Dott.ssa Chiara Bartoli - Tel. +39 06 59927991 
Dott. Nicola Liguori - Tel. + 39 06 59927990
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Vittorio Borsa,
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
SOS Villaggi dei bambini ONLUS è alla ricerca di una figura educativa residenziale con funzioni genitoriali
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione
 
Ente: SOS Villaggi dei Bambini è un’organizzazione internazionale privata, apolitica e aconfessionale. È impegnata da più di sessant’anni nell’accoglienza di bambini privi di cure genitoriali o temporaneamente allontanati dalle famiglie e promuove programmi di prevenzione all’abbandono e di rafforzamento familiare in Italia e in altri 131 paesi del mondo. Aiuta più di 1.000.000 di persone attraverso programmi integrati di sostegno ai bambini e al loro contesto familiare e accoglie ogni anno più di 78.000 bambini. In Italia è presente con 7 Villaggi e aiuta 480 persone, di cui 326 fra bambinie ragazzi
 
 
Dove: Non specificato
 
 
Destinatari: Giovani interessati a lavorare a contatto con i bambini
 
 
Durata: Non specificato
 
 
Scadenza: Non specificato
 
 
Descrizione dell’offerta: SOS Villaggi dei Bambini sta cercando una Figura educativa residenziale con funzioni genitoriali Che avrà le seguenti responsabilità: cura quotidiana dei bambini affidati favorendo le relazioni sociali esterne, inserimento scolastico, attività di tempo libero e relazioni con la famiglia d’origine secondo gli obiettivi previsti dal Progetto Educativo Individualizzato di ogni bambino. La figura educativa residenziale è affiancata quotidianamente da altre figure educative, dal Direttore del Villaggio SOS e da un team psicopedagogico che assicura adeguato supporto formativo, aggiornamento e supervisione costanti
 
 
Requisiti: Il candidato deve avere
- Età superiore ai 26 anni
- Titolo di studio in base alla normativa regionale: preferibilmente titolo di educatore professionale o laurea triennale di tipo umanistico
- Esperienza di lavoro o di volontariato pregressa in servizi educativi rivolti all’area dell’età evolutiva con particolare riferimento al lavoro in comunità
- Capacità di lavorare in gruppo pluridisciplinare e in rete con diversi servizi
- Capacità di lavoro con i bambini: in particolare si chiedono competenze relazionali e capacità di analizzare e comprendere i comportamenti e gli stati d’animo dei bambini accolti
 
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae
 
 
Retribuzioni: Non specificato
 
 
Guida all’application: Per candidarsi inviare il proprio curriculum vitae specificando nell’oggetto Educatore residenziale a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
Informazioni utili: La figura educativa residenziale è affiancata quotidianamente da altre figure educative, dal Direttore del Villaggio SOS e da un team psicopedagogico che assicura adeguato supporto formativo, aggiornamento e supervisione costanti
 
Link utili:
 
Contatti utili:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
a cura di Vittorio Borsa
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.